La sborra dell’amante di mia moglie

la sborra dell'amante di mia moglie

Sono innamoratissimo di mia moglie e quando mi ha dichiarato chiaro e netto che voleva piantarmi perché si era innamorata d’un altro, la supplicai di non lasciarmi. Lei, dopo molte insistenze da parte mia, accettò di restare purché le concedessi di continuare la relazione con l’altro. Le cose continuarono così per un po’ di tempo, poi espressi il desiderio di conoscere questo tale che mi aveva soppiantato nel suo cuore e lei mi accontentò.

Approfondisci

Francesca vuole coronare un sogno

Francesca vuole coronare un sogno 1

Francesca vuole coronare un sogno 2

Francesca vuole coronare un sogno 3

Ciao a chi mi legge, sono Francesca e scrivo dalla Toscana. Mi sono iscritta perchè vorrei coronare un sogno, fare sesso con un uomo di colore. Attenzione, non cerco solo ed esclusivamente uomini neri ma chi mi contatta deve sapere che prima o poi io mi farò scopare con decisione da un nero e forse tu mi aiuterai. Sono disponibile anche per uomini Italiani tra i 25 e i 45 anni, meglio se liberi e con attitudine cuckold, ovvero cornuti consapevoli. Chi si mette con me deve sapere che un uomo solo non mi basta. Ho comunque bisogno di un complice per realizzare le mie fantasie più nascoste. Nel mio profilo, se ti approvo, vedrai i miei album privati, leggerai le mie fantasie e presto arriverà anche qualche video casalingo fatto con lo smartphone. Cerco uomini belli e sopratutti puliti! Fai presto. Francesca.

Coppiacuck cerca amici in Liguria

coppiacuck genova

coppiacuck genova

coppiacuck genova

Siamo alla ricerca di uomini ben dotati, di buona presenza, educati, massimo 50enni, preferibilmente senza barba o baffi. Meglio se depilati, per far divertire la mia lei, donna sensuale, vera puledra da monta, decisa, e passare delle serate piccanti. Sono accetti anche uomini di colore. Noi siamo discreti, educati e non ci poniamo limiti. Non cerchiamo gente maleducata, arrogante, piena di sè. Bene accette coppie cuckold mature e giovani preferibilmente con la lei di carattere dominante come la mia lei. Facciamo incontri da anni, regolarmente ma ci piace sempre conoscere gente nuova. Ospitiamo.

Mia moglie Barbara ed il suo collega parte1

Mia moglie Barbara ogni anno si reca a Roma per un meeting di lavoro. Lavora presso una multinazionale con sedi sparse in tutto il mondo ed una volta l’anno s’incontra con i responsabili delle varie divisioni dell’azienda per fare il punto della situazione.
Mia moglie quest’anno ha incontrato un collega con il quale aveva lavorato per anni nell’ufficio di Milano, in seguito lui accettò un posto in Svizzera e si erano persi di vista. Il destino però li aveva riuniti quella settimana a Roma. Mi ha detto che sono andati a cena con l’azienda, poi dopo qualche drink nel lounge del ristorante lei non ha resistito ad afferrargli il cazzo sotto al tavolo, eccitandosi immediatamente visto che gli piaceva quello che stringeva con forza tra le mani. A suo dire un cazzo marmoreo.
Lui sapeva perfettamente che lei era mia moglie, che siamo sposati da anni, ma c’è da dire che di fronte ad una donna come Barbara è difficile saper resistere.
Mia moglie nota il ragazzo piuttosto turbato, quindi per rompere gli indugi e fargli capire il nostro stile di vita decide di chiamarmi e di raccontarmi tutto, mi racconta l’incontro con lui, la situazione piuttosto intrigante di essere seduta vicino ad uomo con il cazzo marmoreo nei pantaloni che non riesce più a resistere dal saltarle addosso, i drink.. mi racconta tutto nei minimi dettagli.
Barbara senza esitare mi chiede se ho qualcosa in contrario, insomma mi chiede di fronte a lui, al telefono con me se si può scopare il collega. Io le dico di sì se rispetta il nostro patto, ovvero se poi mi manda una foto con il seme di lui sul suo corpo. Lei accetta ridendo e dicendomi che sarò ampiamente ripagato per la mia generosità, poi chiude frettolosamente la chiamata e spegne il telefono.
Fine prima parte